Islanda - Circuito del Fuoco

partenze giugno / luglio / agosto

P1010148.JPG

CIRCUITO DEL FUOCO  -  8 giorni / 7 notti con guida


Un viaggio nella terra del fuoco e del ghiaccio, tra paesaggi lunari e incantevoli fiordi, tra colline che fumano e cascate spettacolari. Tutto questo è un viaggio in Islanda.

Perchè in Fattoria? perchè l'Islanda è una terra estrema, dove non è inusuale una nevicata in pieno agosto, perchè non dover montare/smontare il campo vuol dire avere più tempo durante la giornata, perchè questi piccoli alloggi consentono un contatto diretto con le persone che abitano questo angolo di mondo così suggestivo e duro.

Il programma “Circuito del Fuoco” è studiato per visitare la parte più aspra e selvaggia dell’Islanda, percorrendo centinaia di km tra vulcani e deserti di cenere e lava, ammirando scenari di una bellezza unica. Le colline fumanti e colorate del Landmannalaugar,  la celebre pista della Sprengisandur, e poi ancora il nord, il fiordo di Akureyri e i borghi di pescatori,  il Lago Myvatn e i suoi pseudocrateri;  tutto questo è racchiuso in una settimana emozionante e molto avventurosa, con centinaia di km in fuoristrada.

Wild Iceland!

PARTENZE  OGNI  SABATO DALL’ITALIA


Giorno 1 - sabato

Accoglienza in aeroporto a Keflaivk da parte della Guida (lingua italiana). Trasferimento in Hotel e pernotto.

Giorno 2 - domenica

Il Golden Circle (Circuito d’Oro) apre il nostro viaggio. Sebbene siano divenute meta di turismo di massa, le attrazioni restano sempre affascinanti. Dopo una breve sosta a Pingvellir, sede del primo Parlamento islandese, e tuttora importante punto di osservazione geologico,  proseguiamo per Geysir dove gli sbuffi di acqua e vapore regalano momenti emozionanti.

Nel primo pomeriggio arriviamo a Gullfoss, la cascata dorata, e poi ci dirigiamo verso Seljialandfoss,  forse una delle più belle cascate d’Islanda, sicuramente una della poche in cui è possibile camminare dietro il fronte dell’acqua.

Raggiungiamo quindi la nostra fattoria per un pernotto in zona.

Giorno 3 - lunedì

Giornata lunghissima, e piena di meraviglie della natura. Partiremo di buon mattino alla volta di Vik, visitando Cap Dyrholaey e l’arco di roccia che si protende in mare. Sulla scogliera nidificano migliaia di uccelli marini e – fino a metà agosto – i pulcinella di mare.

Lasciamo quindi la costa per addentrarci verso l’interno, su una vecchia pista dai contrasti unici, il nero della sabbia lavica ed il verde del muschio creano giochi di luce incredibili. La marcia prosegue lenta tra tanti guadi e scenari inimmaginabili, fino alla nostra destinazione odierna: il Landmannalaugar. Sosta e breve trekking sulle colline fumanti, e poi immancabile bagno nella pozza calda naturale, una delle più belle di tutta l’Islanda.

In serata breve trasferimento presso la struttura che ci ospita.

Giorno 4 - martedi

Tappa epica!!  Ci attende la Sprengisandur, la vecchia via che d’estate collega il nord ed il sud dell’isola. Centinaia di km di deserto, una pista che attraversa l’altopiano tra due immensi ghiacciai e prima di terminare ci regala una sorpresa fantastica, due cascate stupende!

In serata arrivo in fattoria verso il Lago Myvatn.

Giorno 5 - mercoledì

Il Lago Myvatn è uno dei posti più suggestivi d’Islanda, con i suoi pseudocrateri, la faglia e le grotte di Grijotagja, le solfatare del Namafjall e molto altro.

Giornata interamente dedicata all’esplorazione di quest’area e nel pomeriggio possibile ingresso in un centro termale all’aperto con una splendida vista sul lago.  Pernotto in zona.

Giorno 6 - giovedì

Partenza dal Lago Myvatn verso Husavik, dove sarà possibile partecipare ad una sessione di Whale Watching nella baia antistante il paese. L’avvistamento delle balene da queste parti è estremamente comune, e la vista della baia dal mare è spettacolare.

Terminato il Whale Watching trasferimento ad Akureyri, la capitale del nord, bellissima cittadina situata alla fine di un lungo fiordo.  Pomeriggio libero per la visita della città.

Giorno 7 - venerdì

Da Akureyri prendiamo la via del rientro, dapprima seguendo la ring road e poi tagliando ancora una volta verso l’interno, sulla via del Kjolur.

A metà percorso le pozze colorate di Hveravellir ci consentiranno una sosta e un ultimo bagno caldo nelle acque che sgorgano fumanti dal sottosuolo.

In serata arrivo a Reykjavik.

Giorno 8 - sabato

Mattinata libera per la visita della capitale e trasferimento in aeroporto in base al proprio piano di volo.

Quota di partecipazione:         1.425,00 euro / persona

Iscrizione e assicurazione:        30,00 euro / persona 

Minimo 6 partecipanti

Supplementi per partenze con meno di 6 partecipanti:

-  5 partecipanti:     80,00 euro

-  4 partecipanti:   180,00 euro

Supplemento per sistemazione in camera singola:  200,00 euro


La quota include:

7 pernottamenti in Fattoria o Hotel, con la formula mista sleeping bag / B&B

-  Sistemazione in camera doppia

-  Cena (primo caldo) nelle fattoria con uso cucina

-  Sessione di Whale Watching da Husavik (3 ore)

-  Assicurazione medico/bagaglio

Guida italiana

-  Veicolo 4x4

-  Carburante

Disponibilità di telefono satellitare


Non incluso:

Pasti al sacco diurni

-  Cene (solo sere in cui non è previsto uso cucina)

Ingressi a parchi, attività extra, accesso a centri termali, musei e, più in generale, tutto ciò non specificatamente indicato sotto “la quota include”


Organizzazione Tecnica

Agenzia Viaggi – Tour Operator

Piazza Raimondi, 2 – 16016 Cogoleto GE

Tel. 010.9181796 Fax 010.9182885 – info@noborder.it

SEDE LEGALE:

NO BORDER di RL di Roby Vallarino & C. Snc – Via Parasco, 11-13 CAP 16016 Cogoleto GE – P.I & C.F. 02152250995

Polizza di Responsabilità Civile Organizzatori e Intermediari di Viaggio Allianz Globy Assistance Numero 193391

Licenza rilasciata provincia di Genova con Provvedimento Dirigenziale n. 1772/44427 del 22/04/2013

Scarica il programma in formato PDF

Scarica il PDF

Galleria:

  • P1010148.JPG
  • P1010137.JPG
  • P1010164.JPG
  • P1010190.JPG
  • P1010250.JPG
  • P1010256.JPG
  • P1010395.JPG
  • P1010661.JPG
  • P1010674.JPG
  • P1010894.JPG
  • P1010896.JPG